lunedì 21 settembre 2015

una piccola botta di vanità

Su "Jazzit" n. 90 (settembre/ottobre 2015), in edicola in questi giorni, un'intervista al sottoscritto, opera del preziosissimo Eugenio Mirti.
Parlo dei miei due pargoletti, "Volevo essere Bill Evans" e la "Breve storia del pianoforte jazz".
Qui sotto il frontespizio, con una foto di me nella quale, grazie alla bravura del fotografo Andrea Polverini, sembro quasi una persona seria e affidabile.



1 commento:

greta ha detto...

wow!!!!!!!!!!!