lunedì 1 settembre 2014

pubblicità per me stesso

Ebbene sì.
Sono "primo classificato e unico vincitore" (nientemeno!) del concorso "Faraexcelsior", indetto dall'editore Fara di Rimini. I dettagli qui.
La cosa mi fa particolarmente piacere, non solo perché solletica il mio amor proprio, ma soprattutto perché il premio in palio era la pubblicazione dell'opera. Nella fattispecie, una breve raccolta di testi saggistico-narrativi a tema jazzistico, intitolata "Volevo essere Bill Evans."
Credo che il libro uscirà entro fine anno, comunque vi terrò informati.

sole (una poesia di Miriam Bruni)

Ora sei
di un perfetto
vaniglia,

ma salendo
ti accendi
verso il mascarpone.

Bricco colmo e
pronto da gustare,
come in quel giorno,

come in quell'ora:
occhi negli occhi,
senza paura.

Miriam Bruni

domenica 31 agosto 2014

cronache familiari: fini dicitori

"Lorenzo, basta: adesso ti do l'ultima chance!"

"Dai, Lorenzo, posizioniamo gli animali nello zoo."

"E così Hansel e Gretel cominciarono a distribuire i sassolini lungo il sentiero."

"Mamma, voio una ccatola che abbia un buchino pe' lla testa, ma che non tia tloppo glande."

"No, mamma, i denti no mme li lavo, pecché voio che me li faccia i ppapà!"

"Mamma, c'è stato un tuono enorme e io e Lorenzo ci siamo spaventati a vicenda!"

sabato 30 agosto 2014

cronache familiari: fantasia

"Papà, guarda: ho trovato una nuvola a forma di coniglio!"
"Brava, e quella a che cosa somiglia?"
"A una tartaruga!"
"Papà!"
"Dimmi, ciccio, che c'è?"
"Io ne ho tlovata una a fomma di niente!"

venerdì 29 agosto 2014

de profundis




E adesso?
Tutto è compiuto
non c'è più speranza

la luce è diventata terra
la carne è gialla
non c'è tempo per la redenzione

nessuno di questi corpi
conoscerà il giorno
il sole che odora di limoni.



Caravaggio, Il seppellimento di Santa Lucia (1608)
Siracusa, Chiesa di Santa Lucia alla Badia

giovedì 28 agosto 2014

deus absconditus



Avete un bel cercarmi: potrei essere
l'uno o l'altro degli angeli in caduta
o nascondemi nel buio catramoso
inviolato dalle torce

o ancora aspettare il mio turno
per un sorso denso di pietà
prima di finire disteso
sopra un lenzuolo sporco

ma state sicuri che ci sono
sbucherò fuori al momento giusto
per ora lasciatemi dormire
in questo grumo di vernice.



Caravaggio, Le sette opere di misericordia (1606-1067)
Napoli, Pio Monte della Misericordia

mercoledì 27 agosto 2014

parental concerns

Ultimamente, mi preoccupavo del fatto che i miei bimbi passassero troppo tempo davanti alla televisione.
Poi mi sono messo a pensare a ciò che vedevo io nella mia infanzia e adolescenza: e mi sono reso conto che ho assorbito una quantità impressionante di televisione. A parte i cartoni giapponesi, che costituiscono un capitolo a sé, ho in memoria una lista di telefilm americani, il cui numero mi suona piuttosto inquietante. In calce a questo post, trovate i primi che mi sono venuti in mente, in ordine rigorosamente casuale.

Mi rendo conto conto che alcuni di essi hanno contribuito a edificare alcuni pilastri della mia mitologia personale. Gli scanzonati inseguimenti automobilistici di Hazzard (e, vabbè, i vestitini striminziti della cugina Daisy, alias Catherine Bach); il petto villoso di Tom Selleck in Magnum P.I.; la sciatteria sorniona di Peter Selleck in Colombo; il maestoso trapper Zeb Macahan, interpretato da James Arness in Alla conquista del West (anche se mi pare di ricordare che, all'epoca, il mio personaggio preferito fosse il giovane e scapestrto Luke); gli esilaranti battibecchi fra George e Wizzie ne I Jefferson; le curve a novanta gradi di Automan; la stralunata comicità di Robin Williams in Mork e Mindy.
Per non parlare di quelle meno note, che per qualche ragione ricordo con particolare affetto: I ragazzi del computer, Simon and Simon, Sanford and Son.

E infine, le sigle: non escludo che le colonne sonore funky di quelle serie siano una delle fonti della mia passione per la musica nera.
Insomma, ho poco da redarguire i miei bimbi. Teledipendente che non sono altro.

* * *

Magnum P.I.
Hazzard
Simon and Simon
Starsky e Hutch
Miami Vice
Per le strade di San Francisco
Kojak
Hardcastle e McCormick
Riptide
Alla conquista del West
Charlie's Angels
Lassie
Colombo
Furia
I ragazzi del computer
I Jefferson
Sanford and Son
I Robinson
Arnold
Happy Days
Cheers
A Team
Mork e Mindy
Vita da strega
Strega per amore
Ralphsupermaxieroe
Alf
La famiglia Addams
Saranno famosi
Due nipoti e un maggiordomo
Simpatiche canaglie
L'uomo da sei milioni di dollari
La donna bionica
Manimal
Supercar
La signora in giallo
Mike Hammer
McGyver
Ellery Queen
CHiPs
Tre cuori in affitto
Casa Keaton
Genitori in blue jeans
Automan