sabato 2 aprile 2011

che cos'è la poesia



"Ascoltare i pensieri, vedere ciò che diciamo, toccare il corpo dell'idea".
(Octavio Paz)

4 commenti:

amanda ha detto...

mancano due sensi.
secondo me la poesia è un'esperienza altamente sensuale

sergej ha detto...

olfatto e gusto?
per quanto riguarda il primo, io ricordo ancora l'odore della vecchia edizione guanda di garcia lorca che leggevo nello studio di mio padre, o degli ossi di seppia che ho letto fino a consumarli.
per quanto riguarda il gusto, un libro non l'ho mai mangiato, ma si può sempre cominciare.

amanda ha detto...

ma quante volte nelle poesie si racconta di sapori, di profumi in maniera così evocativa che pare di assaporare ed annusare?

ghzk ha detto...

@ Sergej:si potrebbe cominciare con la carta di riso