mercoledì 14 luglio 2010

diritti



Il valore sociale di un artista risiede nel suo diritto ad essere esoterico.

2 commenti:

Marco Bertoli ha detto...

Com'è vero ciò che dici! Si potrebbe applicare a Braxton quello che una volta disse André Gide: "Arretez d'essayer de me comprendre" - "non abbiate troppa fretta di capirmi"!

Ciao

sergej ha detto...

veramente l'ha detto gianni lenoci, comunque sì, ovviamente sono d'accordo... ;-)