sabato 27 dicembre 2014

due poesie di Miriam Bruni

Stupisce
la forza delle radici: spacca
il cemento dei marciapiedi.
E ti fa sobbalzare sulla bici.


* * *


Calda di doccia ascolto
il respiro
che mi solleva lo sterno.

E penso alle mani,
alle mani dell'Eterno.


(Miriam Bruni)

2 commenti:

amanda ha detto...

bellissime

Miriam Bruni ha detto...

Grazie Amanda!