martedì 19 aprile 2011

prove tecniche di coniugazione


- E allora il cassatore prendò il fusile, prendò la mela...
- La mela? Sarà la mira!
- Ah, sì, la mira... E gli sparò, e gli aprò la pansa!!

11 commenti:

amanda ha detto...

:)

una narratrice nata

zkdk ha detto...

in effetti poteva bastare anche una grossa mela (sempre se il cassatore aveva buona mira)

amanda ha detto...

ma ci stava la nonna nella mela?

zkdk ha detto...

eh no. dicono che la nonna stava nella pancia del lupo, giusto ? che colpito con una grossa mela non si sarebbe opposto all'estrazione della nonna. senza essere fucilato dallo cassatore (sono per la non violenza, if possible)

sergej ha detto...

da che mondo è mondo, i lupi nelle fiabe muoiono (in effetti, nella versione originale moriva anche cappuccetto rosso).
le fiabe sono crudeli e sadiche, ed è giusto che sia così. niente buonismo, please...

sergej ha detto...

per non parlare della fine che faceva la regina di biancaneve nella favola originale dei grimm...

zkdk ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
zkdk ha detto...

il buonismo fa venire il mal di denti pure a me, non era questo il tema.
non ho mai smesso di ridere leggendo questo post e pensando all'estrazione della nonna e del povero cappuccetto rosso. e adesso sto ridendo più di prima

amanda ha detto...

@Sergio: che fine faceva la regina di biancaneve?

sergej ha detto...

il principe e biancaneve la invitavano al loro matrimonio e la costringevano a indossare delle scarpette di ferro arroventate sul fuoco. la regina ballava fino a cadere morta.

amanda ha detto...

ora mi fa pena la regina porella