mercoledì 19 agosto 2009

faccialibro

"Mi contraddico?", scriveva Walt Whitman, "Ebbene sì, mi contraddico. Sono vasto, contengo moltitudini".
Io vasto non sono (tutt'al più mi estendo parecchio in verticale) e faccio fatica a contenere me stesso, figuriamoci se ospitassi moltitudini. Però mi contraddico lo stesso.
Pochi giorni fa avevo affermato di non esserci, né di volerci essere; ora devo rettificare.
Alla fine, mi sono materializzato anch'io su Facebook.
Ho resistito il più possibile, ho aperto un account, l'ho chiuso, e infine l'ho riaperto, perché ormai erano in troppi ad avermelo chiesto.
Non tanto gli amici, perché quelli con cui voglio tenermi in contatto li trovo comunque (mentre quelli che non vedo da dieci anni... beh, ci sarà pure un motivo), quanto piuttosto colleghi, giornalisti, musicisti eccetera eccetera.
Vedremo se durerà. Cercherò di usarlo nella maniera più razionale possibile (leggi: cercherò non farlo diventare un vizio e non diffondere inutilmente dati personali o riservati). Cercherò, almeno. Non è detto che ci riesca.
Insomma, se qualcuno mi cerca, sono (anche) lì. Almeno per il momento.

4 commenti:

ghdfsrd ha detto...

ciao Sergej, torna presto.
io,se possibile, resterei un'alro pò sotto la tettoia del tuo blog, si sta troppo bene.
mangio qualche zanzara, intanto.

sergej ha detto...

il blog resta attivo, quanto e più di prima... ;-)

NATAKARLA ha detto...

Ciao. E' tua o hai idea a chi appartenga la fotografia che hai postato qui?
Vorrei poterla inserire da me, perchè mi piace così tanto, da aver bisogno di un SI o un NO (prima di demolire un libro nel tentativo di riprodurne una copia)
Ho solo sfogliato il tuo blog: insolito da quelli che ho incontrato finora; penso ci sia molto di te dentro.
I post LAMPI sono lapidari e le recensioni non sono quelle al "ULTIMISSIMO LIBRO PIU' VENDUTO DELLA SETTIMANA" (deo gratia), quindi mi sa che troverai il tuo blog nei miei link e me ogni tanto a passeggiare quà e là.
Potenza di Faccialibro!
Ed a questo proposito, beh, ormai penso tu ne sappia tuttissimo, visto che è oltre un anno che ci sei.
Comunque il tuo proposito di base era giusto: usarlo a piccole dosi.
A risentirci.
Carla

sergej ha detto...

Grazie dei complimenti; e, ovviamente, sei la benvenuta qui.
La foto credo di averla trovata tramite Google, quindi presumo sia di pubblico dominio. Comunque, non è mia.
Ciao
sergej