domenica 24 aprile 2016

litania

Mio dio mio vuoto a perdere
forma cava nel sangue
mia distorsione ottica
vociferazione


povero dio lacero
lama scheggiata
fai bene a non esistere
a tapparti le orecchie

vieni qui per favore
tacciamo un po' insieme
fa paura anche a me
questo crocchiare d'ossa.

Nessun commento: