lunedì 16 novembre 2015

con quale diritto

Con quale coscienza – mi chiedo
mentre ascolto i borborigmi della casa
che al mattino stenta a risvegliarsi –
con quale coscienza lamentarsi
per una cicatrice non richiusa
e una peristalsi non impeccabile
con quale diritto vivere
con quale arroganza respirare?

Nessun commento: