martedì 29 aprile 2014

pulizie di primavera




A cercarla per anni
difficilmente troveresti qui
la Natura. Cemento
ferro plastica pneumatici polveri
sottili – qui è inibita
la fecondazione. Mi chiedo allora
che cosa ci facesse
proprio lì sotto questa forma araldica
stampata sulla polvere
preservata nell'ombra per chissà
quanti anni – con la curva elegantissima
della coda il molteplice arabesco
delle zampe. Davvero non capisco
perché inorridire: è un messaggero
delle potenze ctonie
questo minuscolo scorpione emerso
dal fondo del garage.
Basta un colpo di scopa a cancellarlo
ristabilire l'ordine.

1 commento:

amanda ha detto...

ma povero!